Cos’è il tampone antigenico?

Il tampone antigenico è un test che permette di individuare rapidamente le proteine (antigeni) presenti nel rivestimento del virus SARS-CoV-2. La presenza di tali proteine nell’organismo è utile ad identificare la presenza del virus nella sua fase iniziale di infezione. Il risultato del test non può essere attualmente letto in chiave diagnostica, ma va a integrare l’inquadramento della situazione clinica, che dovrà essere eventualmente approfondita attraverso esami diagnostici differenti. In particolare, in caso di esito dubbio o positivo, è obbligato a sottoporsi al tampone molecolare per ricerca dell’RNA virale tramite RT-PCR, unico metodo di diagnosi attualmente riconosciuto.

Come effettuare il tampone rapido

Questo prodotto è destinato esclusivamente ad uso delle professioni sanitarie.

Qual è il vantaggio del tampone antigenico?

Il tampone antigenico consente di effettuare screening con maggiore frequenza e su vasta scala, in modo che le persone che hanno contratto l’infezione possano essere identificate tempestivamente, contribuendo a rallentare la diffusione del virus. Tuttavia l’unico tampone che consente la diagnosi di Covid-19 è il tampone molecolare per ricerca dell’RNA virale tramite RT-PCR

Come funziona il tampone antigenico rapido?
Quali sono le possibili complicanze?
Entro quando sono disponibili i risultati?

Se il risultato del Test è positivo, è obbligatorio sottoporsi al tampone per ricerca dell’RNA virale tramite RT-PCR.

Se il risultato del Test è negativo è fortemente consigliato effettuare il tampone per ricerca dell’RNA virale tramite RT-PCR se: 

- i sintomi clinici persistono o compaiono 

- hai ricevuto notifica di contatto con positivo da parte della app Immuni

 - hai avuto notizia di un contatto con un positivo accertato

 

UTILIZZIAMO TAMPONI PRODOTTI IN COREA E DISTRIBUITI DA SOCIETA’ COMMERCIALE TEDESCA IN EUROPA ED ITALIANA IN ITALIA